Monfalcone Marterneri
Monfalcone Marterneri

MARE ADRIATICO, PORTO DI MONFALCONE

MarterNeri S.p.a. nasce dalla fusione di due aziende storiche della logistica portuale, la Neri S.r.l. con sede a Livorno, fondata nel 1920 e la Mar-Ter Spedizioni S.p.a. con sede a Monfalcone, fondata nel 1969. Le principali attività della MarterNeri sono correlate allo sbarco, magazzinaggio in depositi doganali e consegna dei prodotti forestali (cellulosa, carta, legname), metalli e altre rinfuse a clienti di primario rilievo nazionali ed internazionali. MarterNeri è impresa portuale autorizzata (articolo 16/18 Legge 84/1994), terminalista con aree e banchine di massimo pescaggio di 13,00 mt in concessione ed agenzia marittima nei porti di Livorno e Monfalcone, oltre che Operatore Doganale autorizzato (AEO).
A Monfalcone, la società gestisce spazi per 274.000 mq, di cui 77.000 coperti (magazzini chiusi e tettoie), alcuni in concessione demaniale a lungo termine ed altri di proprietà. Grazie al proprio equipment, gestisce in piena autonomia 650.000 ton/annue di prodotti forestali, 80.000 ton di caolino, oltre a quantità minori di merci varie.

TOTAL AREA 170.900 m2
WAREHOUSING AREA 60.800 m2
QUAY LENGTH 1.380 m
DRAFT -11 m
INTERNAL RAILWAY INFRASTRUCTURE 2,9 Km
Monfalcone

MARTERNERI S.p.a.
Società con Socio Unico, soggetta a direzione e coordinamento di F2i Porti S.r.l.

Sede Legale:
Via Salvatore Orlando, 18/20 • 57123 Livorno (LI)
Tel. +39 0586 2477 • Fax +39 0586 247777
Email: importliv.marterneri@fhpgroup.it, exportliv.marterneri@fhpgroup.it, shipagencyliv.marterneri@fhpgroup.it
PEC: info@pec.marterneri.it • C.F. e P.IVA 06828440963

Unità locale:
Via Terme Romane, 5 • 34074 Monfalcone (GO)
Tel. +39 0481 411141
Email: info.marterneri@fhpgroup.it
PEC: info@pec.marterneri.it • C.F. e P.IVA 06828440963

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura della MAREMMA e del TIRRENO
Iscrizione n. 06828440963 • Capitale sociale € 6.560.844,00 i.v

MarterNeri è uno degli otto terminal italiani gestiti da FHP, ramo di F2i, leader indipendente italiano di fondi infrastrutturali, con asset under management per oltre 6,5 miliardi di euro.

PRINCIPALI MERCI TRATTATE
Cellulosa, caolino, siderurgico

MARTERNERI S.p.a.
Società con Socio Unico, soggetta a direzione e coordinamento di F2i Porti S.r.l.

Sede Legale:
Via Salvatore Orlando, 18/20
57123 Livorno (LI)
Tel. +39 0586 2477
Fax +39 0586 247777
Email: importliv.marterneri@fhpgroup.it
exportliv.marterneri@fhpgroup.it
shipagencyliv.marterneri@fhpgroup.it
PEC: info@pec.marterneri.it
C.F. e P.IVA 06828440963

Unità locale:
Via Terme Romane, 5
34074 Monfalcone (GO)
Tel. +39 0481 411141
Email: info.marterneri@fhpgroup.it
PEC: info@pec.marterneri.it
C.F. e P.IVA 06828440963

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura della MAREMMA e del TIRRENO
Iscrizione n. 06828440963
Capitale sociale € 6.560.844,00 i.v

MarterNeri è uno degli otto terminal italiani gestiti da FHP, ramo di F2i, leader indipendente italiano di fondi infrastrutturali, con asset under management per oltre 6,5 miliardi di euro.

PRINCIPALI MERCI TRATTATE
Cellulosa, caolino, siderurgico

MarterNeri è in grado di erogare un servizio logistico “Door to Door” (Bulk/Break Bulk e containers) attraverso Partnership consolidate con i principali vettori marittimi, ferroviari e stradali, garantendo ai clienti qualità ed affidabilità del servizio a prezzi competitivi. Grazie alla posizione geografica favorevole, MarteNeri alimenta, oltre alle più importanti cartiere presenti nel Triveneto, anche quelle del Centro e Est Europa. Uno dei punti focali della strategia aziendale è quello di preservare ed implementare le spedizioni ferroviarie, incluso il servizio di “ultimo miglio” per clienti non raccordati, al fine di rispondere in modo concreto al tema “carbon footprint”. A corredo dei servizi di natura portuale/logistica, MarterNeri opera anche come raccomandatario marittimo, spedizioniere doganale e consulente logistico, rappresentando un’unica interfaccia per il cliente. Per i traffici via container, Marterneri vanta una profonda esperienza per soluzioni COC o SOC, FCL/LCL attraverso tutta la rete dei porti italiani ed esteri.

L’azienda possiede un ampio parco mezzi adibito allo svolgimento efficace dei servizi che propone.

  • 1x gru Gottwald 150 ton
  • 4x pale gommate
  • 2x carrelli 3 ton
  • 1x carrello 5 ton
  • 12x carrelli 12 ton
  • 4x Mafi
  • 9x trattori stradali
  • 24x semirimorchi
  • 2x bilancini 16 units

L’azienda vanta una specializzazione pluriennale nel settore delle commodity forestali e una presenza geografica strategica per rifornire le principali realtà del settore cartario del Nord Italia e dell’Europa centrale. Presenta inoltre una vasta disponibilità di aree coperte e piazzali adibiti allo stoccaggio di ogni genere di merce e un raccordo ferroviario in concessione. Essa ha la disponibilità di integrare i servizi generali di handling con servizi accessori quali: lettura bar-code, etichettatura, pesatura, controllo qualitativo e reportistica. Sono presenti aree dedicate alla movimentazione e stoccaggio di materiale pulverulento (Caolino), con relativi servizi accessori (es. demagnetizzazione, campionatura) ma anche magazzini doganali e fiscali IVA (ex art. 50/bis DL 31/93). L’azienda offre consulenze e servizi di natura doganale attraverso uno staff professionale con esperienza pluriennale. Da ultimo possiede un’agenzia Marittima interna per garantire alle linee di navigazione il completo supporto/organizzazione dei servizi necessari alle loro navi.

L’impresa possiede le seguenti certificazioni:

  • AEO (IT-AEOC+S-19-1580)
  • ISO 9001:2015
  • Magazzini Doganali
  • Depositi Fiscali IVA (ex art 50/bis DL 331/93)

Il porto di Monfalcone si trova tra il Corridoio transeuropeo n.3 “Mediterraneo” e il Corridoio n.1 “Baltico-Adriatico” presso una direttrice di sviluppo tra l’Europa e la linea di mare che la collega all’Estremo Oriente. L’ottima interconnessione con i trasporti consente di rispondere con efficienza alle più diverse esigenze logistiche.
L’azienda possiede e gestisce i seguenti spazi presso il porto di Monfalcone:

  • Totale aree: circa 274.000 mq di cui 77.000 coperti
  • Affaccio diretto sulla banchina
  • Accosti Operativi: 9
  • Lunghezza banchina: 1.460 m
  • Max profondità di pescaggio: 10,90 mt

L’azienda può contare su una posizione geografica strategica, un diretto affaccio della struttura alla banchina, un raccordo ferroviario e alta viabilità.
Il porto di Monfalcone presenta collegamenti con le Autostrade Torino-Trieste A4 con prosecuzione per la Slovenia, Monfalcone-Udine-Austria A23 con prosecuzione per Germania, Repubbliche Ceca e Slovacca, Ungheria il cui casello è a soli 1,5 km dal porto, ed alle statali da e per Venezia: Udine, Gorizia e Trieste. Inoltre, la linea ferroviaria Trieste-Venezia/Udine-Tarvisio, con tutte le diramazioni possibili, è direttamente raccordata al porto di Monfalcone. L’aeroporto regionale, collocato a 5 chilometri dal porto, è raggiungibile per mezzo di collegamento diretto tramite l’autostrada A4 in 10 minuti.
Il porto di Monfalcone è il centro di un’area multimodale che, nel raggio di 25 chilometri, ingloba il porto, l’aeroporto di Ronchi dei Legionari a 5 chilometri, l’autoporto e la stazione confinaria internazionale di Gorizia collocati sul confine italo-sloveno a Gorizia-Nova Gorica a 15 chilometri, l’autoporto e terminal intermodale di Fernetti-Sezana situati al confine con la Slovenia, a 25 chilometri, dallo scalo di smistamento ferroviario e dall’adiacente interporto “Alpe Adria” di Cervignano del Friuli a 20 chilometri. I trasporti via mare, cielo, terra e rotaia, sono dunque garantiti e, per di più, in uno spazio indubbiamente ristretto.